GALLIATE, IL CASTELLO E IL SANTUARIO DEL VARALLINO

Il castello di Galliate è noto come uno dei monumenti più importanti e meglio conservati del territorio novarese. Fu edificato per volere di Galeazzo Maria Sforza, sui resti di una fortezza ben più antica già appartenuta ai Visconti. L'elegante struttura ospita nell'ala sud-ovest la biblioteca comunale, mentre l'intera ala est conserva grandi sale utilizzate sia per ospitare mostre temporanee, sia come spazi museali permanenti.

Ma Galliate non è solo nota per il suo castello.

Situato sulla sponda destra del "fiume azzurro", Il comune è parte del Parco Naturale della Valle del Ticino e a poca distanza dal centro è possibile raggiungere vaste aree protette, per intraprendere appassionate passeggiate naturalistiche.

Proprio in direzione del parco naturale si incontra un altro eccezionale monumento, la chiesa di San Pietro in Vulpiate, meglio noto come santuario del Varallino. Questo piccolo gioiello della pianura novarese presenta un'architettura caratterizzata da un unico spazio interno, con cappelle radiali decorate da numerosi affreschi e statue in terracotta dipinta.