PELLA E LA SPONDA ORIENTALE DEL CUSIO

Pella, sulla sponda occidentale del lago d'Orta, è una gradevole cittadina il cui lungolago è caratterizzato dalla presenza di un'antica torre medievale ben conservata. Un lungo filare di alberi accompagna lo sguardo di chi approda a Pella direttamente via lago. Anche questo borgo dalla storia antica, conserva ancora oggi il fascino di un tempo: lasciando il lungolago si giunge in piazza Ravedoni, su cui affaccia la chiesa Parrocchiale di Sant'Albino col suo svettante campanile di granito bianco della locale cava di Alzo; a pochi passi dalla piazza ci si imbatte nel caratteristico ponte "a schiena d'asino" Cinquecentesco, che scavalcato il fiume Pellino, collega il centro del paese alla limitrofa area cimiteriale di san Rocco; da non perdere infine la visita al complesso di San Filiberto nella frazione Prorio, il più antico centro religioso (XI secolo) sorto su questa sponda, con la bella torre campanaria, la chiesa e la via Crucis Settecentesca.